Rocky

cane

Era il febbraio del 2020, quando scorgemmo Rocky
in una legnaia a Montepertuso (fraz. Positano).

Faceva molto freddo e lui, che girava gia da un po’ per la frazione, trovò quel riparo dai gelidi giorni della merla.
Era lì
ormai allo stremo ed in ipotermia.

Dopo aver controllato il chip,
con la speranza di trovare un proprietario da avvertire,
scoprimmo che ne era sprovvisto, e che, molto probabilmente,
era stato abbandonato, perchè da giorni nessuno lo reclamava.
Nè sui social, nè in paese.

Con calma, ma fermezza, lo caricammo in auto
e lo portammo dal veterinario più vicino per le prime cure.
Scoprimmo piacevolmente che Rocky
, in buona sostanza,
era in salute, con giusto un pò di raffreddore, ma che era difficile da adottare perchè ormai aveva 12 anni.

Trovargli casa è stato difficile:
Per mesi è stato tenuto , curato ed amato

da una nostra volontaria
che non ci stancheremo mai di ringraziare.
per mesi abbiamo instancabilmente lanciato appelli sui social network,
quando un bel giorno,
come se non ci fosse nulla di più naturale al mondo,
scelse il suo padrone,

la sua anima gemella per la vita.

A lui ed a Rocky, va il nostro più sentito

Grazie

per averci insegnato che, nella vita, non è mai troppo tardi
per amare ed essere amati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »